“Spectre” di Sam Mendes – Recensione

spectre-di-sam-mendes-recensioneIl 24° titolo della saga, girato in pellicola e costato la bellezza 350 milioni di dollari, si apre con un’action tra le più emozionanti della serie e si chiude con un chiaro rimando (e risarcimento) al finale di “Al servizio segreto di sua maestà” (uno dei migliori 007, senz’altro il più sottovalutato). Nel mezzo, citazioni a pioggia (“Dalla Russia con amore” e “Il cavaliere oscuro. Il ritorno” di Nolan su tutti e nella stessa sequenza), ritmo senza respiro, un’aria quasi vintage, una scena di tortura hi-tech decisamente disturbante (che supera d’intensità quella di “Casino Royale”) e il consueto tour intercontinentale per le riprese tra Messico e Italia, Austria e Africa. Congedato dal servizio per abuso d’autorità, James Bond (un Daniel Craig in perfetta forma) provvede per proprio conto a sventare la costituzione di un’intelligence globalizzata che vuole rinunciare al programma “00”, quella con “licenza di uccidere”, risolvendo i complotti con una rete di sorveglianza su scala internazionale e le eliminazioni con i droni. L’agente segreto più famoso della storia del cinema si scaglia (letteralmente) contro la SPECTRE del redivivo Ernst Stavro Blofeld (un Christoph Waltz misurato e machiavellico) e conquista il cuore di Madeleine Swann (la sensuale Léa Seydoux, una delle più ammalianti Bond girl di sempre): è la figlia di Mr White, con cui Bond chiude definitivamente i conti del passato (s’intravede anche una Vhs contenente l’interrogatorio di Vesper). Adrenalinico, violento, romantico: il reboot iniziato con “Casino Royale” si è idealmente chiuso e deve pensare al dopo Craig.

Cool Frames – La sequenza che vale la pena: il prologo prima dei titoli di testa (la canzone di Sam Smith non è all’altezza di quella di Adele per “Skyfall), con il primo piano-sequenza dell’era Bond, girato nel Giorno dei Morti a Città del Messico, tra piazze affollate e maschere di scheletri, e la vertiginosa scena mozzafiato sull’elicottero.

 

Titolo originale: Spectre
Nazione: U.S.A., Regno Unito
Anno: 2015
Genere: Azione
Durata: 148′
Regia: Sam Mendes
Cast: Daniel Craig, Léa Seydoux, Ralph Fiennes, Christoph Waltz, Monica Bellucci, Rory Kinnear, Andrew Scott, Ben Whishaw, Naomie Harris, Dave Bautista
Produzione: Eon Productions
Distribuzione: Warner Bros. Pictures Italia
Data di uscita: 05 Novembre 2015 (cinema)